Vetro stratificato

Si tratta di un pannello composto da due o più fogli di vetro, uniti assieme con uno o più intercalari di materiale chiamato PVB (polivinilbutirrale), mediante un processo a caldo e sotto pressione. Il PVB agisce come collante tra le lastre di vetro, modificandone le prestazioni meccaniche, termiche ed acustiche. In caso di rottura il PVB trattiene i frammenti di vetro rendendo così il vetro stratificato un vetro di sicurezza.

  • Vetro stratificato